Box Office Usa: Chronicle ‘ruba’ la vetta a The Woman in Black con Daniel Radcliffe

Box Office Usa: Chronicle ‘ruba’ la vetta a The Woman in Black con Daniel Radcliffe

Chronicle box office usa

A dominare il box office Usa nel week end del Super Bowl, 3-5 febbraio 2012, è stato Chronicle, il film della 20th Century Fox diretto da Joshua Trank. Il fantascientifico agguanta la vetta, incassando 22 milioni dollari con la media di 7.500 dollari per sala. Dunque il film con Michael Kelly supera un’attesa uscita del fine settimana, quella con protagonista l’ex (è il caso di dirlo) Harry Potter Daniel Radcliffe con il suo thriller The Woman in Black.

Un testa a testa avvincente nella classifica relativa al box office Usa che questo week end vede due nuovi ingressi ‘pesanti’. Da un lato Chronicle, dall’altro The Woman in Black, attesa ‘prova’ di Daniel Radcliffe, rimasto orfano della saga fantasy che lo ha portato al successo, che incassa 21 milioni di dollari.

Scende in terza posizione The Grey, il thriller di Joe Carnahan interpretato da Liam Neeson, che ottiene ‘solo’ 9,5 milioni dollari arrivando a 35 milioni dollari totali in dieci giorni. La settimana scorsa aveva debuttato in prima posizione, a sorpresa. Dietro troviamo un’altra new entry della settimana, Qualcosa di straordinario, il nuovo film con Drew Barrymore e John Krasinski, che guadagna 8.5 milioni dollari, seguito da Underworld: Il Risveglio, fantasy con 5.6 milioni dollari e 54.3 milioni dollari complessivi. Sesto posto per la commedia One for the Money, che guadagna con 5.2 milioni dollari, settimo poi per Red Tails, con Cuba Gooding Jr., che incassa 5 milioni dollari per un totale di 41.3 milioni dollari. A chiudere la classifica sono il neo nominato all’Oscar The Descendants di Alexander Payne con 4.6 milioni dollari (è arrivato a un totale di 65.5 milioni dollari), il thriller 40 Carati, prodotto dalla Summit, con 4.5 milioni dollari e 14.7 milioni dollari totali, e, fanalino di coda, Contraband (totale: 62.103.000).

319

Segui Viva Cinema

Lun 06/02/2012 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici