Diaz – Don’t clean up this blood: clip eslusiva, la testimonianza del vice capo Polizia [VIDEO]

Diaz – Don’t clean up this blood: clip eslusiva, la testimonianza del vice capo Polizia [VIDEO]
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Diaz dont clean up this blood foto set

Diaz – Don’t clean up this blood, il nuovo film di Daniele Vicari, ci regala oggi una nuova clip. Il video, che potete vedere dopo il salto, è in realtà un frammento di backstage della pellicola che ha un importante contenuto, la vera deposizione resa al processo, da Ansoino Andreassi, il vice capo della Polizia all’epoca dei fatti del G8 di Genova, incaricato dal suo superiore di sovrintendere a tutti i servizi di ordine pubblico durante il summit internazionale di quei giorni.

Colpiscono tantissimo le parole di Andreassi: ‘verso le 14 il capo della Polizia mi telefonò e mi disse che mi avrebbe mandato la Barbera e io lo interpretai in relazione a una azione tesa a reagire per cancellare l’immagine di una polizia che era rimasta inerte di fronte alle devastazioni’. Cruciale questa testimonianza (che sentite nell’audio originale sotto) nel processo sui fatti del G8. Mentre l’uomo parla scorrono le immagini degli scontri, ma soprattutto quelle delle violenze avvenute nella palestra della scuola Diaz durante l’irruzione, la notte del 21 luglio 2001, delle forze dell’ordine.

E proprio questa irruzione è al centro del film drammatico che ha vinto il premio del pubblico all’ultimo Festival di Berlino che parte dal giorno prima quando dopo la notizia della morte di Carlo Giuliani, un reporter della Gazzetta di Bologna, Luca, decide di partire per Genova, per vedere di persona cosa sta succedendo. Nei panni del giornalista troviamo Elio Germano, in questi giorni nelle sale con Magnifica Presenza, protagonista del film insieme a Claudio Santamaria nei panni di Max Flamini, alterego di Michelangelo Fournier, il vicequestore aggiunto, capo del settimo nucleo (addestrato apposta per il G8 di Genova), ossia quel poliziotto che per primo al processo parlò di ‘macelleria messicana’.

337

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Sab 24/03/2012 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici