Le dieci commedie più belle secondo Viva Cinema

Le dieci commedie più belle secondo Viva Cinema
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Massimo Troisi e Roberto Benigni in Non ci resta che piangere

Ricordate le supercazzole di Amici miei o la lettera che Benigni e Troisi, in Non ci resta che piangere, scrivono a Savonarola? Decisamente un pezzo di storia della commedia non solo italiana… E noi di Vivacinema vi riproponiamo le battute più celebri, ma soprattutto i più bei film del genere.

Pellicole che ci hanno fatto e continuano a farci divertire e ridere. Con attori che hanno rappresentato la storia del genere (Massimo Troisi, Alberto Sordi, Roberto Benigni). Con battute rimaste nella mente di tutti. Come: (al medico che domanda come sta) Ugo Tognazzi dice: “Eeeh, professore… non le dico, antani, come trazione per due anche se fosse supercazzola bitumata, ha lo scappellamento a destra”. Oppure : “Ma chi è sta cicciona?”, dice ne Il Sorpasso Vittorio Gassman, “Mia madre”- gli risponde Jean Louis Trintignant- “Perbacco: bella donna”, dice Gassman. Oppure ancora: “Ricordati che devi morire!!!”. Troisi (alla finestra, guardando il prete in strada): “Come?”. Prete: “Ricordati…che devi morire!!!”. Troisi: “Va bene…”. Prete: “Ricordati che devi morire!”. Troisi: “Si’, si’ …no… mò me lo segno…
Senza dimenticare anche le commedie del cinema Usa, come Big Lebowski e Zelig (“Ho 12 anni. Vado alla sinagoga. Chiedo al rabbino qual è il significato della vita. Lui mi dice qual è il significato della vita. Ma me lo dice in ebraico. Io non lo capisco, l’ebraico. Lui chiede 600 dollari per darmi lezioni di ebraico” dice Woody Allen in Zelig)….

Vivacinema vi propone le più belle del genere:

- Non ci resta che piangere
- Amici miei
- Il mostro
- Big Lebowski
- Il Sorpasso
- Il medico della mutua
- Zelig
- Il Ciclone
- L’Armata Brancaleone
- Bianco, rosso e Verdone

Guardate lo spezzone di Non ci resta che piangere in cui i due protagonisti scrivono la lettera a Savonarola:

E voi che ne dite?

559

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Dom 30/12/2007 da in , ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento